Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L’ X Factor che potrebbe rivelarsi decisivo per la salvezza

A piccoli passi verso la salvezza

Condividi su:

Il campionato 2013-2014 del Cagliari si sta rivelando più complicato di quanto ci si sarebbe aspettati. La squadra rossoblù ha ottenuto finora sei vittorie e dieci sconfitte ma detiene un piccolo primato: è la squadra nella massima serie che quest’anno ha collezionato più pareggi, ben undici. Al pari della compagine allenata da Diego Lopez, ci sono solo l’Inter e il Bologna.

Era dal 2006, durante l’”era” Giampaolo, che la squadra rossoblù non otteneva un numero simile di pareggi dopo sole ventisette giornate (da notare il fatto che, al termine della scorsa stagione, il Cagliari ne aveva totalizzato complessivamente quindici in trentotto giornate). 

Quindi, come considerare questo dato? È un elemento positivo o negativo per la stagione dei rossoblù?

Per capire meglio la situazione può essere utile fare un confronto: il Cagliari, come abbiamo già detto, ha vinto sei volte come il Chievo che però, avendo pareggiato di meno, si trova in una posizione di classifica più “scomoda”, a soli 24 punti.

Ovviamente sei vittorie sono poche per una squadra che ha come obiettivo una salvezza tranquilla e che soprattutto negli ultimi anni, non ha mai avuto grandi problemi a ottenerla (addirittura già a febbraio/marzo).

Ma questi pareggi possono essere quelli che, alla fine, si riveleranno decisivi.

Condividi su:

Seguici su Facebook