Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cagliari, pregi e difetti della gara contro la Cremonese

L'analisi di cosa è andato e cosa invece no nel match di Coppa Italia

Condividi su:

Forse ci si aspettava meno fatica nel superare la Cremonese, che è uscita a testa alta dalla Coppa Italia, ma al Cagliari mancavano tanti titolari e si sapeva che la squadra di Bisoli non veniva in gita turistica. Analizziamo cosa è andato e cosa invece no nella gara della Sardegna Arena.

Pregi

Il Cagliari ha riscoperto Vicario: il secondo portiere rossoblu ha parato anche le mosche ed è stato capace di non far rimpiangere Cragno, compito tutt'altro che semplice. È stato lui l'uomo partita insieme a Faragò, l'autore del gol della vittoria. L'altra nota positiva è Ounas, che contro la Cremonese ha fatto vedere gran parte del suo repertorio. Le gerarchie dicono che Nandez è il titolare per la fascia destra, ma chissà, forse spostare l'uruguagio d'altra e inserire dal primo minuto l'algerino non sarebbe una cattiva idea.

La terza vittoria di fila, nonostante sia arrivata contro una squadra di Serie B, non è un caso: i sardi hanno trovato la continuità giusta e ora stanno ingranando dopo un inizio di stagione complicato. Le cosiddette seconde linee poi hanno risposto presente: quest'anno il Cagliari ha cambi importanti, da Vicario a Ounas, più Pavoletti. Non è poco.

Difetti

La vittoria è arrivata, ma con più fatica del previsto. La Cremonese ha colpito due pali, ha creato diversi pericoli, e per un momento è stata in controllo del match. Va ripetuto che mancavano tanti titolari: c'era solo Marin in campo, le altre tutte riserve.

La difesa è ancora il punto debole della squadra, Klavan e Pisacane hanno scricchiolato un po' troppo, devono ringraziare Vicario.

L'importante era vincere con il minor sforzo possibile, e diciamo che il Cagliari c'è riuscito. Ora testa al Bologna, squadra davvero ostica, soprattutto quando affronta i sardi: in ballo ci sono altri tre punti e il prestigio della terza vittoria di fila in campionato.

Condividi su:

Seguici su Facebook