Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Balzano non si arrende

Ripercorriamo la stagione del terzino classe ‘86

Condividi su:

Fortemente voluto da Zeman, Balzano è arrivato in rossoblù per giocarsi una maglia da titolare con un protagonista di mille battaglie come Francesco Pisano. Capace di interpretare senza infamia e senza lode le due fasi, il difensore pugliese ha sempre dato tutto in campo interpretando al meglio ciò che il tecnico boemo richiede a coloro che rivestono il ruolo di terzino destro.

Alla prima stagione tra le fila del Cagliari ha mostrato un attaccamento alla maglia invidiabile, mirabile professionista ha continuato a lavorare incessantemente quando la guida tecnica è cambiata o gli infortuni ne hanno ritardato il rientro in campo. Nonostante l’addio di Zeman infatti, ha riconquistato con merito una maglia da titolare e la fiducia dell’allenatore e dei compagni, che già nell’amichevole estiva contro i ciprioti dell’Apollon Limassol avevano potuto appurare di che pasta è fatto l’ex Pescara.

Capace di fornire prestazioni costanti all’insegna del sacrificio supportati da un grande temperamento e una buona tecnica di base, può garantire un buon presente e esperienza per il futuro a partire dalla prossima delicata stagione.

Infatti Balzano dopo i trascorsi a Pescara dove è stato uno dei protagonisti della clamorosa promozione i A, nonché il miglior terzino del campionato, sarà uno dei tasselli fondamentali da cui ricostruire una rosa adeguata per ottenere un’immediata risalita.

Uno dei pochi a non lesinare energie fisiche e mentali. Da confermare a qualunque costo.

Voto alla stagione: 7

Condividi su:

Seguici su Facebook