Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calciomercato - Cagliari, e Andreolli?

Il futuro del difensore rossoblù resta quanto mai incerto in questa sessione di calciomercato

Condividi su:

Cedere o trattenere? Sicuramente il dubbio – almeno fino a questo momento – in casa Cagliari rimane per quanto concerne il futuro del 32enne difensore Marco Andreolli. La risoluzione di tale rebus, a giudicare la situazione attuale, appare alquanto complicata.

L’ex interista viene dato da tempo in uscita dal club isolano dopo appena una stagione. A complicare l’eventuale uscita del numero 3 rossoblù è anche l’elevato ingaggio (700.000 euro) e la mancanza (pare) di acquirenti che si possano accollare un così elevato onere economico. Non solo.

Per il Cagliari si sta rivelando difficile (a quanto sembra) trovare un’alternativa d’esperienza che possa rinforzare la batteria di centrali difensivi (attualmente composta da Ceppitelli, Romagna, Capuano – anche lui dato in uscita - e Pisacane).

Il nome che circola con più frequenza per l’eventuale dopo Andreolli è quello di Matias Silvestre della Sampdoria, ma per l’argentino, che non è stato convocato da Giampaolo per il ritiro estivo e che è vicino a rescindere il contratto con i blucerchiati, c’è una folta concorrenza in Italia e all’estero.

In definitiva, si tratta di una questione di sliding doors, ovvero laddove Andreolli venisse ceduto, la dirigenza avrà strada spianata per trovare il sostituto (con Silvestre primo nome in lista). In caso contrario, però, Andreolli rimarrebbe fino a scadenza naturale del contratto in essere col Cagliari (fino a giugno 2019).

Condividi su:

Seguici su Facebook