Calciomercato - Cash più contropartite tecniche: la Roma su Cragno

Il futuro del portiere del Cagliari potrebbe essere lontano dalla Sardegna

pubblicato il 08/08/2020 in Calciomercato da D.Z.
Condividi su:
D.Z.
foto: Paolo Mastrangelo

Alessio Cragno, ovvero mister 25 milioni.

È questa la valutazione economica che il club rossoblù ha fissato sul cartellino del portiere classe 1994 (scadenza contratto 30 giugno 2024) corteggiato da diversi club, su tutti l'Inter (come raccontatovi, leggi qui) e Roma.

La strategia - Il sodalizio capitolino non nasconde l’interesse per l’estremo difensore di Fiesole. Lo segue da tempo, lo vede quale possibile sostituto di Pau Lopez (anch'esso valutato 25 milioni), tuttavia da sistemare prima di eventualmente sferrare l'attacco al portiere del Cagliari che attende l'opportunità di poter fare il grande salto (anche in chiave Nazionale) ed approdare ad una big della Serie A e giocare le Coppe internazionali.

Se trattativa sarà, la Roma metterà sul piatto importanti contropartite tecniche, quali Antonucci, Juan Jesus e Riccardi. Dunque, cash più uno/due giocatori graditi a Di Francesco.

Qualora partisse Cragno, il Cagliari (come raccontatovi, leggi qui), punterebbe tutto su Salvatore Sirigu, in uscita dal Toro.