Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I successi in B, l’inutile rete di Riva e la tripletta di Pinilla

I precedenti tra Cagliari e Cesena in terra sarda

Condividi su:

Domani il Cagliari sarà impegnato nel difficile scontro salvezza contro il Cesena. Sono 16 le partite disputate finora tra le due compagini, tra Serie A, B e C1. 8 le vittorie rossoblù, 4 i pareggi e altrettanti i successi bianconeri.

Le formazioni si affrontarono per la prima volta, in Serie C1, nel ’60/61: larga la vittoria dei padroni di casa, per 3-0. La “prima” invece nel massimo campionato fu nel ’73/74 (0-0). Ancora pari l’anno successivo: 2-2 (Gori e Butti; Rognoni e Festa).

Il Cesena si impose al Sant’Elia, in A, nel ’75/76, stagione culminata con la retrocessione dei sardi: 1-2 (inutile vantaggio di Riva; rimonta con Urban e Zuccheri).
Le formazioni si incontrarono ancora in massima serie nell’81/82: la gara si concluse in parità, 1-1 (Piraccini; Ravot). 0-0, invece, nell’aprile 1983.

Il Cagliari guidato da Ranieri, nel ’90/91, terminò la partita a reti bianche. Vent’anni più tardi il Cesena fece bottino pieno: 0-2 (Jimenez, Malonga).

Nel marzo 2012 (ultima gara tra le due compagini), invece, i rossoblù strapazzarono i bianconeri, sconfiggendoli 3-0: tripletta di Pinilla (due rigori).

Appena uno, dunque, il successo dei rossoblù in Serie A ai danni dei romagnoli. Meglio i risultati in B, dove i sardi hanno ottenuto 4 vittorie su un totale di 6 incontri disputati.

Domani pomeriggio sarà sfida decisiva: conquistare i tre punti dovrà essere l’imperativo, per iniziare al meglio la “scalata” alla salvezza.

Condividi su:

Seguici su Facebook