Cagliari, le ultimissime di formazione

Rossoblu in campo al Friuli (20:45) contro l'Udinese

pubblicato il 21/04/2021 in La probabile formazione da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Dopo il successo sul Parma il Cagliari torna in campo per affrontare l'Udinese di Gotti al Friuli, per un match molto delicato in chiave salvezza dove i tre punti sono un obbligo. Ai bianconeri mancherà de Paul, il loro uomo migliore, un'assenza importante che potrebbe spostare gli equilibri.

Le scelte - in porta va sempre Vicario, con Cragno ancora positivo al Covid. Davanti al portiere ex Perugia è probabile una difesa a tre, con centrali sicuri Rugani e Godin, mentre il terzo è probabile che sarà Carboni, ma attenzione anche a Ceppitelli, rientrato dall'infortunio e più esperto del classe 2001.

Sulla mediana agiranno i soliti cinque uomini, con un possibile cambio rispetto all'ultima volta. Sugli esterni dovrebbero sistemarsi a destra Nandez e invece sull'out mancino spazio a Lykogiannis, con Zappa che andrebbe a riposare. Ma occhio ad Asamoah, che potrebbe avere finalmente i 90' nelle gambe. I tre interni di centrocampo invece dovrebbero essere i soliti: Marin-Nainggolan-Duncan. Il belga probabilmente giocherà più avanzato, in modo da aiutare la manovra offensiva e per esprimersi al meglio.

In attacco Joao Pedro dovrebbe giocare ancora, niente turnover, mentre per il partner del brasiliano è ballottaggio tra Pavoletti e Simeone, con il primo avvantaggiato.