Cagliari, le ultimissime di formazione

Rossoblu in campo a San Siro (20:45) contro il Milan

pubblicato il 16/05/2021 in La probabile formazione da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Domani sera a San Siro il Cagliari scenderà in campo contro un Milan affamato di Champions, ma che si troverà di fronte una squadra solida e in forma, reduce da sei risultati utili consecutivi, che vuole prendersi quel punticino fondamentale per chiudere prima dell'ultima giornata il discorso salvezza. Un occhio anche al Benevento, che sarà impegnato di pomeriggio contro il Crotone, e non si sa mai che i calabresi facciano il regalo ai rossoblu.

Le scelte - Semplici ha chiarito che ovviamente metterà in campo la miglior formazione possibile, ma potrebbe esserci qualche cambio rispetto alla gara con la Fiorentina. In porta ci sarà sicuramente Alessio Cragno. Davanti all'estremo difensore dei sardi va verso la riconferma la difesa a tre, con Godin al centro, mentre alla sua destra è ballottaggio tra Ceppitelli e Rugani, mentre invece a sinistra Carboni è abbastanza certo di un posto da titolare.

A centrocampo sugli esterni si vedranno con estrema probabilità sia Nandez sull'asse di destra che Lykogiannis sull'out mancino. In mezzo invece spazio a Marin e a Deiola, che dovrebbe tornare titolare dopo che mercoledì ha giocato Duncan nella posizione di interno. Un po' più avanti spazio alla creatività di Nainggolan, il faro della squadra.

In attacco dovrebbe essere riproposta la coppia Joao-Pavoletti, ma occhio al brasiliano, perché è diffidato. Semplici allora, in vista del Genoa, potrebbe pensare di optare per Simeone, ma è più probabile, visto anche l'avversario, che il numero 10 faccia parte dell'11 iniziale.