Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pisacane: "Squadra senza gioco? Non condivido"

"Puniti alla prima leggerezza"

Condividi su:

Cagliari-Milan è terminata il risultato di 0-2 e Fabio Pisacane è appena arrivato in zona mista per commentare con i cronisti presenti la prestazione contro i rossoneri.

Ecco le sue parole:

“Squadra senza gioco? Non condivido, nel primo tempo ci sono state buone trame. Prendere un gol al primo minuto del secondo tempo fa capire che ora alla prima leggerezza ci puniscono. Dobbiamo fare quadrato e uscire da questo momento.

Giocatori spremuti? Non credo, visto che mancano ancora tante partite. Dobbiamo capire cosa non va e lavorare per correggerlo. Io penso che con la mente si possa fare tutto, siamo stati anche sfortunati, bisogna far passare questo momento e riprendere a giocare con fiducia.

Come uscire dal momento negativo? Bisogna solo lavorare e ricominciare a fare punti e vi posso assicurare che il momento negativo passerà.

Non credo sia una questione fisica quanto mentale, è solo una responsabilita nostra: un mese fa eravamo indemoniati, ora siamo spenti. Perdere ci fa accumulare scorie e partita  dopo partita è sempre più difficile. Il Milan ha gestito il vantaggio con serenità e ha fatto il secondo. Ora pensiamo alla Coppa e poi testa al Brescia.

Non abbiamo mai snobbato la Coppa e il presidente ci tiene tanto, vediamo cosa succederà... Dobbiamo compattarci e ritrovare serenità, dobbiamo resettare e pensare come se queste sconfitte non fossero mai arrivate. Sono convinto che torneremo a far vedere ai nostri tifosi chi siamo. Ora siamo in una buona posizione, quindi abbiamo delle qualità importanti, e torneremo a quei livilli, sono sicuro.

La gara contro la Lazio ci ha fatto capire che non eravamo imbattibili? Può essere, ma quella più dura da mandare giù è stata la sconfitta contro l'Udinese".

Condividi su:

Seguici su Facebook