Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Joao Pedro: "Un punto che ci dà fiducia, inizia un nuovo campionato"

"Creato tanto"

La Redazione
Condividi su:

La gara tra Brescia e Cagliari è terminata il risultato di 2-2 e Joao Pedro, autore dei due gol rossoblù al Rigamonti, ha commentato la prestazione contro la squadra di Corini.

Ecco le sue parole, riportate dal sito della società rossoblù:

“La partita è stata preparata e interpretata bene. Affrontavamo un avversario affamato, come noi. Il punto ci dà fiducia, inizia un nuovo campionato e lo facciamo nel modo giusto ottenendo un risultato utile in un campo difficile. Dispiace non essere riusciti a concretizzare le nostre tante occasioni, quando esprimiamo le qualità della rosa è automatico creare tanto.

Venivamo da un momento complicato, con le sconfitte consecutive che hanno fatto seguito a uno splendido filotto di risultati positivi: il periodo senza vittorie nè punti ci ha messo un po' di preoccupazione, ma oggi abbiamo dimostrato il nostro valore. Peccato per non essere riusciti a ottenere i tre punti". 

Quando arrivi in alto in classifica è normale creare aspettative e avere sempre più responsabilità. Il campionato è lungo e fatto di fasi, adesso stiamo ripartendo dopo una parentesi buia, secondo me per certi versi normale e fisiologica. Il nostro girone d'andata è stato di altissimo livello, ci sta calare come è successo a noi; contro grandi squadre come Lazio, Juventus e Milan ci può stare di perdere se non giochi al massimo, considerando che soprattutto contro i biancocelesti abbiamo avuto molte opportunità per fare gol prima di subire la rimonta. La strada è molto lunga, a volte raccogli più di quanto meriti e altre meno, l'importante è che oggi ci siamo ripresi".

Sto vivendo questa stagione con grande serenità, senza pensare ai numeri o altro. L'unica cosa che mi interessa è vivere partita per partita, concentrandomi sul bene della squadra. Devo ringraziare i miei compagni che mi mettono nelle condizioni ideali con assist e giocate, sono felice perché segnare è sempre bellissimo, così come lo è vivere quest'avventura con il resto della squadra che lotta su ogni palla e sino all'ultimo secondo di gara. Ci giochiamo tanto, non possiamo sbagliare niente, bisogna avere la concentrazione massima in tutti i frangenti. Abbiamo grande voglia di fare bene".

Condividi su:

Seguici su Facebook